Una tranquilla mattinata di follia

image

Stamattina é passata tra due telefoni col vivavoce a palla: uno collegato col call center della TAP e l’altro con quello della Budget Air (con numero del Lussemburgo, tanto per gradire la batosta in bolletta).

Obiettivo: sistemare il viaggio d’andata. Il primo che rispondeva, vinceva.

Decine e decine di muniti di musichette e vocine che mi assicuravano che la mia chiamata era stata presa in carico. Da chi, non si sa.

Per prima, dopo soli 35 minuti di attesa, ha risposto la TAP, con la quale ho spostato il volo alla prossima settimana, per la modica cifra di 400 euro, tra penale e differenza di prezzo.

Tutto bene? No, perchè ancora non ricevuto il biglietto…

E poi il ritorno!

Mentre avevo i due telefoni che urlavano ciascuno la propria melodia, scrivevo mail su mail all’assistenza clienti, lasciavo post sulle pagine Facebook di Iberia e Travel Genio, riempivo form sui siti delle rispettive compagnie… tutto senza risultato!

Continuo ad essere nella pessima situazione di non avere nessun biglietto.

Chissà se parto…

Commenta l'articolo

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...